Post

40ª Cividale - Castelmonte 2017

Immagine
Dopo aver fatto la settimana scorsa Pedavena, sono riuscito anche a chiudere in bellezza il 2017 a Cividale vincendo il TIVM Nord di categoria RS 2.0 Plus.

Gara sempre emozionante Cividale dove ci vuole il pelo sullo stomaco in alcuni punti soprattutto nel tratto in discesa con il salto:



Già dal sabato spingo a tutta perché anche se ho fatto questa corsa solo nel 2015 con la Citroen Saxo in categoria RS 1.6 me la ricordo quasi a memoria, infatti con gomme usate riesco già a fare un 4.12.56, tempo che è stato fatto in gara lo scorso anno dal vincitore RS 2.0 Plus.

E quindi Domenica in gara è stato molto facile scendere sotto il muro dei 4.08.00 che era il mio obiettivo, in gara 1 sono riuscita a fare 4.06.36 e in gara 2 ho dato quasi tutto quello che potevo cacciar fuori dalla mia fidata Clio e sono riuscito a fare un 4.04.85 a soli 3 decimi dal 3° posto (podio occupato tutto dalle Mini BMW 1600 Turbo).

Qui trovate il Camera Car di gara 2:





Adesso che la stagione è conclusa qualche mese…

Dalla gavetta agli allori del CIVM

Immagine
Da semplice appassionato a Campione Italiano Classe RS Plus 2.0, è questo il vittorioso percorso che ha visto primeggiare il 29enne pilota marchigiano nella classifica nazionale di classe, del Campionato Italiano Velocità Montagna.
Un percorso durato 3 anni, partito da una Citroen Saxo di classe RS 1.6 fino ad arrivare ad una New Clio Cup di classe RS Plus 2.0 con la quale, al secondo anno agonistico, ha centrato un obiettivo importante imponendosi a livello italiano sui pari categoria.

35ª Pedavena Croce D'Aune 2017

Immagine
Si è partiti alla volta di Pedavena con un unico obiettivo in testa: vicere il CIVM di categoria e questo è avvenuto.
Il sabato già dalle prove dopo aver rodato in prova 1 le gomme per la gara ho iniziato a spingere e cercare il limite su una pista dove non avevo mai corso e che ho incominciato a conoscere il Giovedì pomeriggio grazie a Valerio Lappani e a Luca Gaetani che mi hanno consigliato e illustrato le traiettorie da utilizzare e i punti di frenata migliore.

52° Trofeo Fagioli, Gubbio-Madonna della Cima 2017

Immagine
Ottima prestazione al 52° Trofeo Fagioli, Gubbio-Madonna della Cima.
Si continua ad ampliare la collezione di trofei! 

Un ottimo terzo posto nella classe RS 2.0 Plus, con il migliore crono di 2.13.68 che è anche record personale.

54ª Rieti Terminillo - Coppa Carotti 2017

Immagine
Dopo lo stop che c'è stato nel 2016, quest'anno è tornata in calendario TIVM anche la Rieti-Terminillo, che ho già affrontato nel 2015 a bordo della Saxo.
Il tracciato quest'anno è stato accorciato e al posto della solita manche di 12 km ci sono state 2 manche di 7,7 Km.

Per affrontare questo percorso ci vuole non solo stomaco, ma anche motore; per il primo non ho problemi invece per il secondo ci stiamo lavorando (se ci sono alcuni sponsor disponibili all'ascolto contattatemi!).

56° Coppa Paolino Teodori 2017

Immagine
Questo sport è la mia più grande passione, quella che ti tiene sveglio nelle notti in cui ripassi i tracciati delle strade più belle d'Italia e si ripetono come una poesia imparata a memoria.
Quello che ti fa tremare davanti al semaforo e ti fa urlare sotto una bandiera a scacchi,ma è anche sacrificio e duro lavoro.
Una delle cose più importanti sono le persone "AMICI" che vivono questo mondo.

27° Trofeo Scarfiotti 2017, Sarnano Sassotetto

Immagine
Quando si affronta la gara di casa c'è sempre quel qualcosa in più sia da parte mia sia da parte del pubblico che ti spinge ad andare al massimo e quindi si fa di tutto per cercare di arrivare in fondo alla gara nella migliore posizione possibile.

Le prove il Sabato sono iniziate con l'asciutto e quindi in Prova 1 ho spinto abbastanza ed ho preso i riferimenti ideali nel caso che la gara fosse stata asciutta.
Ma come sempre ci sono delle sorprese e sul finire di prova 1 si alza il vento il cielo si copre ed inizia a piovere, non una pioggerellina leggera ma acqua a secchiate!
Mentre aspettavamo di ridiscendere da Sassotetto ha adirittura iniziato a grandinare e la temperatura è scesa sotto i 10° C.